Change search
CiteExportLink to record
Permanent link

Direct link
Cite
Citation style
  • apa
  • ieee
  • modern-language-association-8th-edition
  • vancouver
  • Other style
More styles
Language
  • de-DE
  • en-GB
  • en-US
  • fi-FI
  • nn-NO
  • nn-NB
  • sv-SE
  • Other locale
More languages
Output format
  • html
  • text
  • asciidoc
  • rtf
Matrimoni contestati: Giovani musulmani in contesti transnazionali
Stockholm University, Faculty of Humanities, Department of Ethnology, History of Religions and Gender Studies, Ethnology.
2010 (Italian)In: Mondi Migranti, ISSN 1972-4888, Vol. 11, no 2Article in journal (Refereed) Published
Abstract [it]

Nella ricerca accademica si presta sempre più attenzione al fenomeno del raggiungimento dell’età adulta tra i musulmani di seconda e terza generazione presenti in Europa. Quest’articolo tratta in particolare dei membri delle associazioni islamiche giovanili esistenti in Svezia e in Italia. Presenterò qui un mio nuovo progetto di ricerca, finalizzato allo studio delle trattative sulla pianificazione dei loro matrimoni: con chi, quando, dove e come. Le trattative in questione riguardano l’idea che i giovani hanno del matrimonio islamico, idea che si è venuta formando nel quadro delle emergenti sfere pubbliche dell'Islam. Inoltre, nelle negoziazioni sono coinvolti membri appartenenti a famiglie transnazionali e a network etnici, che hanno orientamenti religiosi diversi e diverse motivazioni nella pianificazione matrimoniale. Poiché i giovani musulmani vivono in Europa, i loro matrimoni sono influenzati anche dagli atteggiamenti e dalle condizioni della società che li circonda. Strutturato in forma di indagine comparata, questo progetto si basa su interviste di carattere qualitativo e osservazioni partecipative tra i giovani attivisti musulmani di due paesi europei: Svezia e Italia. La questione centrale delle trattative di matrimonio, è qui presa in esame a partire da ideali, desideri, obblighi e condizioni dei singoli giovani. Tale questione è intesa come un punto di osservazione strategico per l’esame degli aspetti significativi del cambiamento in corso. Da questo punto di osservazione, si ha modo di vedere come le azioni delle persone nella quotidianità si colleghino a processi societari di globalizzazione e alla riorganizzazione delle relazioni di genere.

Place, publisher, year, edition, pages
Milano: Franco Angeli , 2010. Vol. 11, no 2
Keyword [en]
Muslim youth, marriage, negotiation, gender, migration, citizenship, Sweden, Italy
Keyword [it]
giovani musulmani, matrimonio, negoziazioni, genere, migrazioni, cittadinanza, Svezia, Italia
Keyword [sv]
muslimska ungdomar, äktenskap, förhandlingar, genus, migration, medborgarskap, Sverige, Italien
National Category
Ethnology Gender Studies Religious Studies
Research subject
Ethnology
Identifiers
URN: urn:nbn:se:su:diva-49997OAI: oai:DiVA.org:su-49997DiVA: diva2:380269
Note

Mondi Migranti 2.2010(11): Religioni, genere e generazioni in movimento. Uno sguardo europeo sull’Italia. A cura di Enzo Pace e Andrea Ravecca.

Available from: 2010-12-21 Created: 2010-12-21 Last updated: 2016-08-09Bibliographically approved

Open Access in DiVA

No full text

Search in DiVA

By author/editor
Karlsson Minganti, Pia
By organisation
Ethnology
EthnologyGender StudiesReligious Studies

Search outside of DiVA

GoogleGoogle Scholar

urn-nbn

Altmetric score

urn-nbn
Total: 59 hits
CiteExportLink to record
Permanent link

Direct link
Cite
Citation style
  • apa
  • ieee
  • modern-language-association-8th-edition
  • vancouver
  • Other style
More styles
Language
  • de-DE
  • en-GB
  • en-US
  • fi-FI
  • nn-NO
  • nn-NB
  • sv-SE
  • Other locale
More languages
Output format
  • html
  • text
  • asciidoc
  • rtf